Francesca Secondo

Nata a Roma, è un’informatica con la passione per il calcio e la Magica. Ama l’arte e le mille sfumature, anche umane, che la sua città assume nelle diverse stagioni. Dicono sia golosa di dolci, e lo è, ed assume caffeina sotto forma di cappuccini, insolitamente dopo pranzo.
Le piacciono le commedie di una volta e le opere di Miyazaki, la musica dei cantautori italiani e gli stornelli romani.
Pare che non scriva solo codice, ma anche poesie, soprattutto in rima, e che ogni tanto si dedichi a qualche lavoretto manuale con alterne fortune.